Business center, lavorare a tempo di musica

Business Center
Ascoltare musica agli italiani piace. Lo rivela un sondaggio preparato da Linkedin e Spotify secondo cui l’Italia è al primo posto in Europa con l’85% di appassionati ascoltatori, prima di Spagna e di Francia. 

La notizia è che la musica non solo è una piacevole abitudine ; più di tre quarti dei professionisti italiani la ascolta sul lavoro perché, dicono, li rende più produttivi. Più della metà dei lavoratori la ascolta in ufficio invece perché sembra che li motivi di più e migliori la creatività. Per quasi il 40% degli intervistati tramette infine una sensazione di calma.

La musica, oltre a rendere il lavoro più piacevole e i lavoratori più concentrati, può avere anche un’altra funzione: coprire i rumori dei colleghi e, quindi, aiutare a non perdere l’attenzione perché distratti dagli altri. Proprio questo utilizzo può essere particolarmente d’aiuto a chi frequenta i business center o si trova a lavorare in un open space. 

E quali sono i cantati più amati? Il pop rimane il genere preferito. i Coldplay hanno ottenuto il titolo di Desktop of the Pops, in qualità di “artista più appropriato da ascoltare quando si lavora” con il 44% di preferenze. Al secondo posto c’è Vasco Rossi, con il 33%, e gli U2  con il 31%.

Immaginiamo scrivanie già dotate di impianto audio o di cuffie: innovazioni tecnologiche che in un futuro non lontano potrebbero diventare realtà! Se da una parte crescono in maniera esponenziale le soluzioni per lavorare insieme in un’unica stanza e gli uffici in affitto con ambienti condivisi, dall’altra aumentano anche i comfort per rendere la giornata lavorativa sempre più piacevole!