Dalla pizza al cioccolato, i cibi ‘amici’ che ci rendono più produttivi!

Dalla pizza al cioccolato, i cibi ‘amici’ che ci rendono più produttivi!

Oggi parliamo di cibo e lavoro! Curiosi? Sappiamo che è meglio evitare pranzi abbondanti per non perdere la concentrazione nelle prime ore del pomeriggio e che è consigliato invece fare uno spuntino a metà mattina e a metà pomeriggio per ricaricare le batterie. Non dimentichiamoci però che ci sono anche cibi ‘amici della produttività’.

Prima fra tutti, la pizza. Uno studio israeliano sostiene che aiuti a lavorare meglio e a essere più produttivi: lo psicologo Dan Ariely infatti ha testato un campione di lavoratori israeliani e ha raccolto i risultati nel libro ‘The Hidden Logic That Shapes Our Motivations’. Sembra che ci mangia un trancio di pizza in pausa pranzo, abbia prestazioni migliori.

Tra gli altri cibi ‘pro business’ gli esperti annoverano lo zucchero poiché sembra che aumenti la concentrazione. E il cioccolato: una ricerca pubblicata dal Journal of Neuroscience afferma che le sostanze presenti nel cioccolato, i flavonoidi, aiutano a migliorare la memoria.

Oltre a questi (che forse non faremo fatica ad apprezzare e a gustare), ecco un elenco di altri cibi ‘amici’: dal caffè, utile per avere una carica di energia, ai mirtili, che aiutano a ridurre lo stress e a essere più lucidi; poi c’è il pesce azzurro, ricco di Omega 3, e il ginseng, l’alleato migliore per superare le giornate più intensi; infine è bene non rinunciare alle mele (in particolare alla buccia che contiene una sostanza che aumenta la memoria) e i broccoli per non perdere la concentrazione.

Pronti a cambiare alimentazione per lavorare meglio? E a concederci qualche vizio?